Varese

Ladro italiano arrestato in piazza Repubblica dalla polizia grazie alla collaborazione di due tunisini

questura_internoAnche la cronaca nera può contribuire a smentire i luoghi comuni. E’ il caso dell’arresto, messo a segno a Varese da una volante della Polizia di Stato, di un pregiudicato che aveva rubato un’auto nella zona delle stazioni. A sventare il furto è stato un cittadino tunisino che, accortosi dell’estraneo alla guida dell’auto di un amico, ha chiamato l’amico e poi ha telefonato alla polizia. I due tunisini, in attesa dell’intervento delle forze dell’ordine, hanno cercato di bloccare il ladro, un pregiudicato di 42 anni, mentre stava parcheggiando l’auto dietro il Teatro Apollonio, in piazza Repubblica. Giunta la volante, gli agenti hanno proceduto all’arresto del ladro: un ladro italiano. Come ha riferito Mascia Mazzantini, commissario capo e portavoce della Questura di Varese, “il ladro è stato arrestato per furto e possesso di un’arma da taglio, un coltello di 16 centimetri”.

7 agosto 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi