Castellanza

Si moltiplicano i cestini per i rifiuti. Contro un malcostume diffuso e per far risparmiare il Comune

cestiniFinora erano un centinaio, adesso se ne aggiungeranno altri 54. Cresce a Castellanza il numero dei cestini di cui i cittadini possono disporre per gettare i loro rifiuti. Ma alla novità il comune, consapevole evidentemente della persistenza in taluni del malcostume di sbarazzarsi del rusco dove capita e fuori degli spazi adatti, ha aggiunto un volantino dal contenuto più che mai eloquente distribuendolo a tutti i cittadini: “caro cittadino – vi si legge – usali in maniera corretta e intelligente non depositandovi sacchetti di spazzatura o altri materiali ingombranti, basta un po’ di attenzione e l’uso dei cestini per poter migliorare la pulizia e l’aspetto della nostra città e ridurre i costi dei servizi di pulizia”. Insomma, un appello al senso civico e a quello…economico. Perchè sporcare strade e parchi equivale sì a minarne il decoro ma anche a farsi alleggerire il portafoglio: parlando la lingua delle sanzioni previste, si va da 23 a 271,95 Euro. Gli inviti rivolti dall’amministrazione castellanzese con questo nuovo regalo sono quindi sostanzialmente due: usateli e soprattutto servitevene in modo responsabile. Nell’interesse di tutti.

6 agosto 2009 - c.c. - redazione@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi