Chiesa

Ad agosto il Meeting, 30 anni di idee e di proposte

2448_gAd  agosto il “Meeting per l’amicizia fra i popoli” è diventato un appuntamento tradizionale. Quella in programma a Rimini, da domenica 23 a sabato 29 agosto, è l’edizione del trentennale, e ha per titolo “La conoscenza è sempre un avvenimento”. Anche per questa edizione, la manifestazione organizzata dal movimento di Comunione e liberazione propone un ricco cartellone di dibattiti, presentazioni di libri, mostre, spettacoli, confermando uno sguardo ampio sulla realtà, al di là dei confini nazionali. Un programma di grande respiro, in cui non mancano partecipazioni del nostro territorio: è il caso, il 24 agosto, del concerto dedicato al maestro Ennio Morricone con i 16 elementi della gallaratese Orchestra Camerata dei Laghi, diretta da Sandro Pignataro (Morricone sarà intervistato da Roberto Androni), ma è anche il caso, il 26, dello spettacolo dedicato ad Etty Hillesum, con l’adattamento teatrale di Marina Corradi, con Angela Dematté e con la regia del varesino Andrea Chiodi. Grandi ospiti stranieri hanno preannunciato la loro partecipazione. A partire dal primo giorno, quando irromperà a Rimini la drammatica realtà cinese (il 23 alle ore 15), grazie alla presenza del dissidente Harry Wu, fondatore della Laogai Research Foundation, l’organizzazione che denuncia in tutto il mondo la costrizione di milioni di cinesi al lavoro forzato istituito dal regime comunista ed ancora in vigore. Senza dubbio suggestivo anche l’incontro su Persona, comunità e Stato (il 27 alle ore 17) con Tony Blair, presidente della Tony Blair Faith Foundation. Altro personaggio atteso al Meeting è Carl A. Anderson, leader dei “Cavalieri di Colombo” (il 28 alle ore 15), che grazie alla loro caratteristica sensibilità nei confronti di poveri e dimenticati, rappresentano la più diffusa società di mutuo soccorso al mondo. Uno sguardo attento all’Italia è confermato dal confronto su crisi e imprese (il 24 alle ore 11.15), con il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni, il presidente nazionale di Confartigianato Giorgio Guerrini, il Ceo Intesa Sanpaolo Corrado Passera, il presidente della Compagnia delle Opere Bernhard Scholz; dal dibattito sul nuovo federalismo fiscale (il 24 alle ore 15), con il ministro Roberto Calderoli e il presidente lombardo Roberto Formigoni; dal dialogo sulla riforma della giustizia (il 26 alle 11.15), con il ministro Angelino Alfano e il vicepresidente Csm Nicola Mancino; dall’appuntamento sulla crisi italiana (il 28 alle ore 17), con il deputato Pd Enrico Letta, il ministro Giulio Tremonti, un dibattito introdotto da Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà. E poi, ancora, mostre (da segnalare quelle sul monaco-matematico Pavel Florenskij e sulla filosofa spagnola María Zambrano), momenti musicali (attesissimo il concerto di Enzo Jannacci), giochi, gare sportive e un ricchissimo programma di presentazioni di autori e di libri.

2 agosto 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi