Teatro

Legnanesi estivi da “sold out” ai Giardini Estensi

home1_internoDue ore e mezza filate di battute fulminanti, equivoci, strizzate d’occhio all’attualità, tempi comici collaudati alla perfezione. Oltre, naturalmente, ai continui applausi a scena aperta da parte di un pubblico entusiasta che ha riempito, fino alle ultime file, la tensostruttura dei Giardini Estensi di Varese (ma 600 biglietti, quasi tutti, erano già volati via in  prevendita). Ancora una volta il pubblico ha premiato l’allegra brigata dei Legnanesi, che nel cartellone dell’Estate Varesina ha proposto “Una vita nei cortili”, lo spettacolo che celebra i 60 anni di storia della compagnia e che raccoglie i momenti più felici dello spettacolo dell’ultima stagione, tagliando le sgargianti scene da rivista, con i costosi abiti di scena e i fascinosi boys. Anche questa volta si è confermato il feeling dei Legnanesi con la città giardino e con il Teatro di Varese, organizzatore della stagione estiva. Già perché anche quest’anno, per la terza volta consecutiva, i Legnanesi riserveranno la prima del nuovo spettacolo, “Oh vita, oh vita straca”, al palcoscenico dell’Apollonio, con ben quattro repliche. “Ci porta bene, ci porta fortuna, questa città che ci ha un po’ adottati”, assicura il capocomico Antonio Provasio, la popolarissima Teresa, punta di diamante della mitica famiglia Colombo, formata anche dalla Mabilia (Enrico Dalceri) e dal Giovanni (Luigi Campisi). “Il segreto del nostro successo? Penso la nostra naturalezza – continua Provasio -: veniamo dal popolo e vogliamo fare ridere il popolo. E poi quel pizzico di attualità che mettiamo in ogni spettacolo: i problemi e le difficoltà del 1949, quando siamo nati, sono spesso gli stessi che tanta gente affronta tutti i giorni oggi”. Una formula che dà ottimi risultati, considerate i 160 mila spettatori avuti nell’ultimo anno, con la possibilità anche di scavalcare i confini padani, come nel caso dello spettacolo tenuto a Reggio Emilia (“italianizziamo un po’ il prodotto, non usiamo il dialetto stretto e ci facciamo capire”). Dopo Varese, sarà la volta di Legnano, per uno spettacolo in collaborazione con il Palio (Provasio è capitano della contrada di Legnanello), ma poi i Legnanesi tornerano, con la loro stagione estiva, nel Varesotto: a Cunardo mercoledì 29 luglio, a Gallarate il 4 settembre, a Somma Lombardo il 5, al Teatro Giuditta Pasta di Saronno il 25, 26, 27 settembre

23 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi