Busto Arsizio

Debutta alla biblioteca di Busto la navigazione wireless

internetLa biblioteca di Busto Arsizio da alcuni anni offre la possibilità agli utenti iscritti alla Rete Bibliotecaria Provinciale di navigare gratuitamente in Internet da postazioni fisse. Dall’inizio dell’anno si è passati da una gestione cartacea del servizio ad una gestione automatizzata degli accessi attraverso un SW apposito, KEY Biblios. Gli utenti, dopo essersi iscritti al servizio Internet con la carta d’identità e averne accettato il regolamento, possono utilizzare liberamente le due postazioni dedicate, inserendo nel lettore di smart card la propria Carta Regionale dei Servizi e navigare sino ad un’ora al giorno, anche frazionabile.Inoltre, grazie all’uso di questa Carta che identifica la persona collegata, non è più necessario registrarsi prima del collegamento e firmare alla fine della sessione. Si possono salvare i dati su supporti portatili, dopo che è stato verificato che il supporto stesso non contenga virus e anche, a pagamento, stampare i documenti. Ora la biblioteca, dopo un periodo di sperimentazione, offre ai propri utenti un’altra importante opportunità. E’ possibile, naturalmente previa registrazione, venire in biblioteca col proprio computer portatile e collegarsi alla rete attraverso le tecnologie wireless, navigare cioè senza aver bisogno di cavi né di postazioni fisse. In questo caso non c’è un limite di tempo per la sua utilizzazione, naturalmente sempre all’interno degli orari di apertura della biblioteca. In biblioteca e sul sito del Comune sono a disposizione le modalità per accedere al servizio.

20 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi