Libri

Napolitano esprime apprezzamento per il volume di Colombo sul disastro di Olgiate Olona del ’59

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano

Dopo il telegramma di congratulazioni inviato il 4 giugno 2009 da Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio dei ministri, e a poche settimane dalla Commemorazione del 50° anniversario del disastro aereo di Olgiate Olona, anche il Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, con una lettera ha ringraziato il giornalista olgiatese Alberto Colombo per il volume “Il disastro aereo del 26 giugno 1959 a Olgiate Olona” (pubblicato da Macchione) che alcuni mesi fa è stato inviato dall’autore anche al Capo dello Stato. Il messaggio firmato da Alberto Ruffo, Consigliere del Presidente della Repubblica per gli Affari Interni, protocollata e spedita da Palazzo del Quirinale a Roma lo scorso 10 luglio 2009 e giunta a Olgiate Olona oggi, 18 luglio 2009, recita: “Gentile dottore Alberto Colombo, mi riferisco alla sua lettera del 19 marzo u.s. con cui ha voluto gentilmente inviare in dono al Signor Presidente il libro Il disastro aereo del 26 giugno 1959 a Olgiate Olona. Nel ringraziarla, desidero esprimere, anche a nome del Capo dello Stato, apprezzamento per l’opera di approfondimento e di ricostruzione storica dei tragici eventi del 1959. Con questi sentimenti, il Presidente Napolitano le invia i migliori saluti, a cui unisco i miei personali”. Commenta Colombo: «Sono lusingato e onorato dalle parole del Capo dello Stato che ringrazio per la cortese risposta. Questo “grazie” prestigioso va esteso sia a tutti i volontari e all’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Volpi che si sono fatti promotori della Commemorazione del 50°, sia alle centinaia di persone che hanno partecipato alla memorabile giornata del 26 giugno 2009 onorando la Storia, le settanta vittime e i loro familiari con empatia e anche attraverso un gesto di solidarietà e di speranza. Così, il messaggio del Presidente della Repubblica, che rappresenta l’Italia, suggella da un lato il clima internazionale ed ecumenico che è stato vissuto alla Commemorazione del 50° e l’abbraccio che, nel ricordo di una grande tragedia, quel giorno ha visto protagonisti gli olgiatesi e le persone giunte da ogni angolo del nostro Paese e dall’estero, e dall’altro il “viaggio della memoria” di quanti, a Olgiate Olona e nel mondo, non hanno mai dimenticato la sciagura accaduta mezzo secolo fa”.

18 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi