Musica

Ivano Fossati sul palco di Villa Arconati, da supporter dell’Ulivo a colonna sonora di Nanni Moretti

Ivano Fossati

Ivano Fossati

Nelle calde serate di Luglio migliaia di “viaggiatori” raggiungono il Festival di Villa Arconati, nato nel 1989, e giunto alla sua XXI edizione, progetto musicale e culturale realizzato grazie alla collaborazione fra i Comuni di Bollate, Arese, Garbagnate Milanese, la Provincia di Milano, la proprietà di Villa Arconati e i sostenitori della manifestazione. Lunedì 13 luglio, con inizio alle 21.30 (apertura biglietteria ore 19.30), è in programma sul palco del Festival di Castellazzo di Bollate un concerto di un grande cantautore italiano: Ivano Fossati. Dal 1971 ad oggi Fossati ha pubblicato 23 album, collaborando con musicisti italiani e stranieri soprattutto dell’area jazz: Trilok Gurtu, Tony Levin, Enrico Rava, Uña Ramos, Riccardo Tesi, e con i cantautori  Fabrizio De André, Francesco De Gregori e il brasiliano Ivan Lins. Ha scritto canzoni per molti grandi nomi della canzone italiana tra cui Mina, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Ornella Vanoni. Nel 2004 Ivano Fossati vince la seconda edizione del Premio Amnesty Italia, con il brano “Pane e coraggio” e nello stesso anno gli viene attribuito anche il premio Librex-Montale. Grande successo l’ha avuto la sua “Canzone popolare”, colonna sonora del trionfo dell’Ulivo di Romano Prodi. Il suo ultimo lavoro è “Musica moderna”, subito salito nella top ten, da cui è tratta la canzone “L’amore trasparente”, appositamente scritta per la colonna sonora del film “Caos calmo” con Nanni Moretti e premiata con il David di Donatello e con il Nastro d’argento 2008 come miglior canzone originale.

12 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi