Cunardo

Dal Brasile a New York, un concerto alla Ibis

home4_01C’è molta attesa per l’avvenimento, una tappa importante di una rassegna di respiro e di grande intelligenza, “Interpretando suoni e luoghi”, ricchissimo cartellone “tranfrontaliero” nato dalla collaborazione tra le Comunità Montane della Provincia di Varese e il Canton Ticino per realizzare una programmazione stabile e comune di carattere culturale. Domenica 12 luglio, alle ore 18, nella suggestiva cornice delle vecchie Fornaci presso la Ceramica Ibis di Cunardo, punto di incontro, da anni, di artisti di fama internazionale, è in programma il concerto “Musique de la nuit”. Interessante ed articolato il programma, con “Classical songs from Brazil Gente Humilde” (Garoto), “Serenata” (Vinicius de Moraes), “Luar do Serto” (Catulo da P. Cearense), brani interpretati alla chitarra da un virtuoso del calibro di Marcos Vinicius. Sarà poi la volta di un classico d’Oltreoceano, “Rapsodia in blue” di Gershwin, proposto al pianoforte dal Duo Maclé (Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi). Infine passeggiata finale approdando al jazz, con il “Concerto per chitarra classica e piano jazz” di C. Bolling (articolata in “Hispanic Dance”, “Mexicaine”, “Inventino”, “Serenade”, “Rhapsodic”, “Africane” e “Finale”), che sarà eseguito da un formidabile ensemble: alla chitarra Marcos Vinicius, al pianoforte Sabrina Dente, al contrabbasso Luca Garlaschelli e alla batteria il grande Ferdinando Faraò.

11 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi