Busto Arsizio

Festival della comicità, il cabaret sbarca a Busto. E poi arrivano i mitici “Gufi” Svampa e Brivio

Rocco Barbaro

Rocco Barbaro

Giovedì 9 luglio, alle 21, in piazza San Giovanni a Busto Arsizio, quinto appuntamento con il Festival del Teatro e della Comicità “Città di Luino-Terre Insubri”, giunto alla terza edizione e promosso da Provincia di Varese e Regione Lombardia, insieme alle amministrazioni locali, tra cui Busto Arsizio. Dopo il successo delle serate di teatro, canzone, a Luino, Locarno, Porto Valtravaglia, il cabaret per eccellenza sbarca nella “patria dei Tigrotti”. La serata non ha titolo: difficile, infatti, sintetizzare le mille sfaccettature della comicità che sarà in scena a Busto. Un mix di differenti tagli umoristici pronti ad “abbattersi” sulla città di Busto, una carovana comica guidata da Francesco Pellicini, direttore artistico del Festival, con Viviana Porro, che vedrà protagonisti veri talenti in larga parte di matrice nostrana: dal panettiere Stefano Chiodaroli all’esplosivo e ribelle Rocco Barbaro, da Luca Maciacchini a Gianni Astone, da Gigi Rock a Urbano Moffa. Lo spettacolo, come gli altri del Festival, è gratuito. In caso di pioggia si svolgerà presso il Teatro Sociale. Gli appuntamenti estivi del Festival, che proseguiranno sabato 11 luglio, alle ore 22, a Lugano, con Cabaret-concerto di Nanni Svampa, e si concluderanno sabato 25, alle ore 21, presso la Corte dei Ciliegi di Castellana, con “Gufologia e dintorni” di Roberto Brivio.

Gli appuntamenti estivi del Festival, che proseguiranno sabato 11 luglio alle ore 22 a Lugano con Cabaret concerto di Nanni Svampa, si concluderanno sabato 25 alle ore 21 presso la Corte dei Ciliegi di Castellanza con Gufologia e dintorni di Roberto Brivio.

 

8 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi