Economia sociale

Coop in festa a Cassano. La solidarietà si fa impresa

home1_01bisNel difficile momento che stanno attraversando il Paese e la nostra economia, molti sono i segnali che le realtà più radicate, che non fanno del profitto il loro primo obiettivo, che sostengono un’imprenditorialità diffusa con forti venature sociali e di impegno solidaristico, sono quelle che possono offrire un’opportunità di ripensare il nostro sistema economico e dare una mano concreta a chi si trova in difficoltà. Un fronte significativo, che vede schierato tutto il mondo dell’impresa sociale e della cooperazione, che anche sul nostro territorio è presente e associa numerose esperienze imprenditoriali partite dal basso. Un mondo che si dà appuntamento per discutere e ritrovarsi in un momento di confronto e di divertimento. Promossa da Confcooperative di Varese e da LegaCoop-Comitato territoriale di Varese, mercoledì 8 luglio, presso il  Parco Pubblico di via San Carlo Borromeo a Cassano Magnano, è in programma la Festa della cooperazione provinciale varesina. Una manifestazione che è giunta alla sua seconda edizione, dato che era stata lanciata un anno fa, al termine dell’assemblea congressuale di Confcooperative. In programma, alle ore 19, intervengono Claudio Marelli, presidente di Confcooperative Varese e Alfredo De Bellis, coordinatore Legacoop di Varese. Porteranno poi i loro saluti Aldo Morniroli, sindaco di Cassano Magnago e Giuseppe Martignoni, assessore alle Attività Produttive della Provincia di Varese. In cartellone è prevista poi la cena sociale (alle 20.15). Alle 21 è  previsto un momento di divertimento con lo spettacolo musicale a cura del gruppo Dj Tribù. La festa è aperta a tutti.

29 giugno 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi