Tradate

Uve Merlot per il recupero dell’antica vigna comunale

merlot-tradateIl territorio tradatese torna ad una vecchia vocazione, quella della viticoltura. Nei giorni scorsi, infatti, l’amministrazione comunale ha provveduto agli ultimi lavori di piantumazione della vigna collocata nei pressi della chiesetta della “Madonna delle Vigne”, nella frazione di Abbiate Guazzone. Ci vorrà qualche anno però prima che le piante di vitigno Merlot attecchiscano e raggiungano la piena produttività per poter assaggiare il primo bicchiere di vino autoctono.

15 giugno 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi