Teatro

Da Varese a Gallarate, è conto alla rovescia per le due rassegne che aprono l’estate teatrale

sei_ottavi_01

SeiOttavi

Conto alla rovescia per il via di due rassegne teatrali che si svilupperanno nella nostra provincia. La rassegna “Il Teatro d’Estate”, che si terrà nella nuova tensostruttura trasparente dei Giardini Estensi di Varese, promossa dal Teatro di Varese, in collaborazione con il Comune e con il patrocinio di Jazz Ascona e Confesercenti, parte giovedì 18 giugno, alle ore 21.30, con la vocal swing band siciliana “SeiOttavi”, protagonista alla trasmissione “X Factor”, e il suo spettacolo musicale intitolato “Cinematica”. Grazie alla tecnica vocale polifonica “a cappella”, senza l’ausilio di nessuno strumento musicale, il gruppo proporrà un itinerario che dalle atmosfere in bianco e nero dei primi del ‘900, quelle dei Fratelli Lumière, approderà al cinema a colori hollywoodiano, senza dimenticare Oscar e registi più illustri del mondo della settima arte. Parte così una rassegna che, come conferma il Teatro di Varese, vede già alcuni spettacoli in “pole position” per quanto riguarda la prevendita: è il caso dell’attore comico Andrea “Pucci” Baccan (mercoledì 1 luglio) e gli intramontabili Legnanesi (mercoledì 22 luglio), che hanno già fatto staccare 200 biglietti all’Apollonio. Ma tra i cultori del genere c’è grande attesa per lo spettacolo del soprano Karin Schmidt, con il Paolo Alderighi Swing Trio, che ricorda atmosfere e autori resi celebri da Ute Lemper (giovedì 9 luglio), e che giunge nella città giardino portandosi dietro il successo che ha registrato in prestigiosi locali milanesi come il Blue Note. Se da Varese passiamo a Gallarate, il 18 giugno si inaugura anche “Via Paal”, festival del teatro ragazzi giunto alla sua quarta edizione, una tre giorni di grande rilievo e con il meglio della scena teatrale rivolta agli spettatori in erba. Al Teatro del Popolo sarà in scena, grazie a “Le Nuvole-Teatro Stabile d’Innovazione”, lo spettacolo “L’acqua e la noce”, una fiaba legata al Mediterraneo (ore 14.15). Nello stesso giorno al Teatro delle Arti, alle 15.30, “Moon Amour” de I Teatri Soffiati e “Vita da timidi” che, al Teatro Nuovo, alle 17, sarà proposto da “Nonsoloteatro”. Alle 21, al Condominio, invece, sarà in scena “E luce fu – AC DC – la guerra delle correnti” del Pandemonium Teatro e, alle 22.30, nel ridotto dello stesso teatro, “Doping” del Teatro Laboratorio di Brescia.

15 giugno 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi