Regione

A Varese i fondi per la promozione agroalimentare

trattore1Un milione e 500mila euro per interventi di promozione e valorizzazione dei prodotti agricoli e del patrimonio enogastronomico lombardo per il 2009. La cifra, stanziata nei giorni scorsi dalla Giunta regionale, è destinata a supportare i produttori, i consorzi e le associazioni lombarde nelle loro attività annuali per aumentare la popolarità e la diffusione del patrimonio enogastronomico regionale. “Si tratta – commenta l’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, Luca Daniel Ferrazzi – di contributi assegnati tramite una graduatoria compilata esaminando le domande delle rappresentanze produttive. Una testimonianza del nostro impegno per sostenere i prodotti d’eccellenza lombarda e le realtà che si impegnano per diffonderle”.
A questa cifra vanno aggiunti altri 600mila euro che per l’anno in corso saranno destinati ad iniziative di promozione tramite l’apertura di un’apposita misura del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013, aumentando di circa 300mila euro i finanziamenti totali rispetto al 2008. “Le eccellenze lombarde – aggiunge Ferrazzi – sono tante e meritano ogni anno il sostegno alla loro promozione tra i consumatori che sempre più numerosi si avvicinano ai nostri
vini, salumi, formaggi, prodotti ortofrutticoli, apprezzandone la qualità. Ci sono quindi tutti i presupposti affinché Regione Lombardia rafforzi, come sta facendo, il suo lavoro per supportare i nostri produttori, anche attraverso le numerose iniziative finalizzate ad aumentare la percezione della qualità
lombarda nei consumatori italiani e stranieri”. Questo il riparto, provincia per provincia, dei finanziamenti concessi: Bergamo: 200.600; Brescia: 410.995; Como: 95.750; Cremona: 80.375; Lecco: 29.400; Lodi: 44.500; Mantova: 201.244; Milano: 108.825; Pavia: 108.525; Sondrio: 129.000; Varese: 68.000. In tutto è stato stanziato 1.477.214 euro.

29 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi