Chiesa

Oratori estivi al via con un occhio alle stelle

Oratorio estivo alle porte con un occhio di particolare attenzione a stelle e pianeti. C’è attesa per il programma dell’oratorio estivo di quest’anno, un calendario che sarà presentato nel tradizionale appuntamento diocesano che quest’anno si svolgerà venerdì 22 maggio, dalle 16.30 alle 22, in piazza Duomo a Milano. All’iniziativa, promossa dalla Fom per tutti gli animatori dell’oratorio estivo, parteciperà anche il cardinale Dionigi Tettamanzi.
Per l’edizione 2009, che ha inizio l’11 giugno, il titolo che è stato scelto è “Nasinsù”, e il riferimento esplicito è proprio all’Anno internazionale dell’astronomia. Come spiega il responsabile diocesano, don Samuele Marelli, “vogliamo aiutare i ragazzi dei nostri oratori ad alzare lo sguardo per scoprire che il cielo non è poi così lontano e così misterioso come sembra. Dio, mediante l’incarnazione del suo Figlio, ha fatto in modo che cielo e terra si toccassero, anzi, che si unissero in un grande abbraccio». Un appuntamento importante, quello con l’oratorio estivo, che coinvolge decine di migliaia di ragazzi e adolescenti in un’esperienza di crescita e di impegno. Sono più di mille gli oratori ambrosiani, che accoglieranno più di 400 mila ragazzi, grazie all’instancabile impegno e gratuito di quasi 50 mila animatori, per lo più adolescenti. Ma l’esperienza dell’oratorio estivo interessa anche centinaia di responsabili e giovani coordinatori, oltre a migliaia di genitori. E per tutti coloro che vogliano impegnarsi come animatori e non hanno esperienza, la Fom organizza corsi formativi. Per partecipare occorre avere un’età compresa tra i 15 e i 18 anni e iscriversi presso il Servizio ragazzi e oratorio (via S. Antonio 5, Milano – tel. 02.58391356 – ragazzi@diocesi.milano.it).

21 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi