Scuola

Piccoli filmaker crescono. “Storie di classe”, i corti realizzati tra i banchi di scuola

scuola_01Il progetto “Laboratorio Cuveglio Film Festival”, che si è svolto nei mesi di febbraio, marzo ed aprile 2009, presso la scuola media “G. Marconi”, coordinato dalla professoressa Gianfranca Ventrice, ha portato alla realizzazione di due cortometraggi della durata di quattro minuti l’uno, dal titolo “Il paranormale” e “Storia”, che compongono la miniserie genere sitcom “Storie di classe”, che è stata proiettata proprio in occasione del festival la mattina di sabato 9 maggio nella sala polivalente del Comune, davanti ai ragazzi di molte scuole che partecipavano al concorso. L’audiovisivo “Storie di classe” è anche legato all’iniziativa ludico-educativa della Disney: segue infatti la struttura classica per la costruzione di una puntata della famosa serie tv. I ragazzi, guidati dal regista Luca Tossani, dalla sua assistente Dora Roma e dallo sceneggiatore Walter Saturni, sono partiti dalla stesura di alcune idee, per arrivare fino alla fase delle riprese sul set. I ragazzi partecipanti della classe terza A, hanno quindi deciso se far parte del cast, facendo gli attori, o della troupe, lavorando come tecnici delle luci, assistenti operatori e fonici. Il progetto ha raggiunto lo scopo di coinvolgere i ragazzi, stimolandone la creatività e sviluppando la capacità di interagire con gli altri e con il mondo che li circonda, aiutandoli anche a sentire la scuola come spazio “proprio”, flessibile e polivalente.

20 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi