Regione

Il nuovo regolamento approda in aula

pirellone_01La proposta di Regolamento – il documento che definisce le regole di funzionamento, i poteri degli organismi consiliari, le forme di partecipazione pubblica – è l’argomento al centro delle sedute di Consiglio di domani, martedì 19, e mercoledì 20 (ore 10.30-24). La discussione riguarderà anche i 619 emendamenti presentati al testo. L’atto, approvato dalla Commissione speciale Statuto lo scorso 7 maggio, è costituito da 134 articoli. Recependo le novità del nuovo Statuto regionale, in vigore dallo scorso settembre, il documento proposto all’esame dell’Assemblea norma l’organizzazione interna del Consiglio, definisce le competenze dell’Ufficio di Presidenza, disciplina il procedimento di convalida degli eletti, la formazione dei gruppi consiliari, le modalità di programmazione dei lavori delle Commissioni e del Consiglio, lo svolgimento delle sedute, le modalità di votazione. Partecipazione, trasparenza, efficienza e controllo sono le linee guida della riforma. Tra le principali novità introdotte un rafforzamento del ruolo organizzativo del Presidente del Consiglio; il confronto diretto in Aula consiliare tra consiglieri e Giunta sull’esempio del question time adottato in Parlamento; più donne nell’Ufficio di Presidenza, nelle Commissioni, nei Comitati e nelle Giunte; valorizzazione del ruolo dell’opposizione.

18 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi