Volontariato

Dalla Fondazione comunitaria del Varesotto 100 mila euro a favore degli oratori

oratorio_internoOpportunità in vista per assistenza sociale, arte e cultura, ricerca e – novità di quest’anno – anche per gli oratori. La Fondazione comunitaria del Varesotto Onlus, infatti, ha pubblicato i bandi 2009 mettendo a disposizione un milione e 555 mila euro per progetti portati avanti da realtà del terzo settore e del non profit. In altre parole, come accade dal 2002, anche per l’anno in corso, la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus si impegna a distribuire sul territorio risorse a favore di iniziative messe in campo dal terzo settore in generale. Resta poi anche, per la Fondazione Comunitaria, l’obiettivo di far crescere la cultura della donazione diffondendo il concetto di beneficenza non più calata dall’alto, ma condivisa dalla comunità locale. Tra i bandi il più “ricco” è quello relativo all’assistenza sociale, che tradizionalmente è anche il settore nel quale sono più numerose le richieste. Gli 805 mila euro messi a disposizione andranno a sostenere interventi preferibilmente nell’ambito dell’affido e infanzia abbandonata, disabilità, inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati, sostegno delle classi a rischio di esclusione sociale e prevenzione del disagio giovanile. Per arte e cultura la cifra totale messa a disposizione è di 450 mila euro e i progetti dovranno riguardare la promozione e valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico e la promozione della cultura e dell’arte. Infine per il bando rivolto alla ricerca scientifica nove sono gli ambiti di intervento per i quali sono previsti finanziamenti e si va dalla prevenzione, diagnosi e cura di tutte le patologie dell’essere umano al miglioramento dei servizi e degli interventi sociali, sociosanitari e sanitari: in tutto a disposizione ci sono 200 mila euro. Infine la novità di quest’anno, come detto, è il bando dal titolo “educare con gli oratori” che mette a disposizione 100 mila euro per progetti relativi al settore socio-educativo rivolti, ad esempio, a rafforzare e consolidare nel territorio il lavoro di rete e le collaborazioni con le amministrazioni locali, i servizi socio educativi, le scuole e le associazioni non profit. I termini per presentare le domande si chiudono il 31 luglio e, in tutti i casi, non saranno finanziati progetti avviati antecedentemente alla data di pubblicazione del bando. La modulistica può essere scaricata dal sito: www.fondazionevaresotto.it

14 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi