Volontariato

Piccoli Musici Estensi in concerto per i bimbi di Chernobyl

bimbi_01Domenica 10 maggio 2009 alle ore 15.30 Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, sarà teatro di un concerto di beneficenza dell’orchestra “I Piccoli Musici Estensi” della Scuola Suzuki di Varese. Cinquanta bambini, di età compresa tra i 5 e i 12 anni, provenienti dalla scuola Suzuki di Varese e da quella di Agrate Conturbia, eseguiranno musiche di Pachelbel, Purcell, Vivaldi, Händel, Bach con l’obiettivo di aiutare dei bambini meno fortunati. L’iniziativa organizzata da ImmaginArte, associazione culturale musicale di promozione sociale senza scopo di lucro, in collaborazione con la Fondazione Molina Onlus Varese e con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, ha infatti l’obiettivo di raccogliere fondi per il progetto della Caritas Varesina “Una goccia d’amore. Un ponte di solidarietà fra Varese e l’Ukraina”. Da ormai due anni ImmaginArte, attraverso un concerto de “I Piccoli Musici Estensi”, sostiene le attività che la Caritas Varesina svolge a favore degli orfani di Chernobyl e che si concretizzano in soggiorni a Varese e sul Mar Nero dei bambini che sono stati contaminati dall’incidente nucleare del 1986, ma anche nella costruzione e nel sostegno alle gestione di case famiglia per orfani. Tutto il ricavato del concerto, per cui non è previsto un biglietto di ingresso ma un’offerta libera, sarà destinato a questa finalità.

5 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi