Bormio

Il lagheé Davide van de Sfroos in concerto domani a Bormio dopo la “Pozza di Mat”

Davide van de Sfroos

Davide van de Sfroos

A Bormio 2000, al centro della grande skiarea, è allestita una grande “pozza” d’acqua (ben 27 metri di lunghezza), chiamata “Pozza dei Mat” perché centinaia di impavidi partecipanti tentano con ogni mezzo di attraversarla cercando di arrivare al traguardo asciutti. Qualcuno tenta l’attraversamento con strumenti “convenzionali”, ma tra i più fantasiosi c’è chi si presenta a bordo di assi da stiro, chi utilizza sottomarini ed aeroplani meticolosamente autoprodotti, chi con barche a vela e addirittura qualcuno con fuoristrada. Insomma qualsiasi cosa che sia in grado di garantire l’attraversamento, anche se l’ardua impresa non è ovviamente riuscita a tanti. Un trampolino di neve invece permette ai più atletici di esibirsi in spettacolari salti e volteggi con sci e snowboard, che inevitabilmente si concludono con un tuffo nell’acqua. Quest’anno, al termine dell’evento della “Pozza”, giunto alla sua quarta edizione, alle ore 15, il cantautore “lagheé” Davide van de Sfroos terrà un concerto nel piazzale di Bormio 2000, durante la festa di fine stagione. Il prezzo del biglietto, senza distinzioni, è fissato in 12 euro, mentre lo skipass giornaliero avrà un prezzo fisso di 30 euro e permetterà di sciare e partecipare al concerto. Per chi vorrà salire con la cabinovia, il prezzo unico sarà di 8 euro andata e ritorno e permetterà di salire fino a Bormio 3000.

24 aprile 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi